venerdì 2 marzo 2018

Dubai e il deserto arabico

A pochi chilometri dalla Dubai dei grattacieli, degli edifici da record e del lusso sfrenato, c'è la Dubai più autentica e incontaminata, quella che propone un paesaggio naturalistico da lasciar senza parole: il deserto. Le distese di sabbia sconfinate, i cammelli e il caldo afoso che abbiamo sempre ammirato nei numerosi documentari alla tv divengono realtà davanti ai nostri occhi.
Un safari nel deserto a Dubai è un'esperienza da non perdere, una delle più entusiasmanti da fare in città. Una di quelle escursioni che più di ogni altra aggiungerà ad una vacanza a Dubai adrenalina e avventura.
L'immensità dell'ambiente incontaminato è travolgente e si potrebbe restare per ore e ore a contemplare la potenza della natura che ha forgiato un paesaggio così suggestivo. Tuttavia, oltre al guardare, il deserto ci invita a provare una delle tante esperienze che vengono organizzate proprio qui, su queste dune.
 Lo spettacolare e al tempo stesso drammatico paesaggio del deserto può essere scoperto in diversi modi: viaggiando su moderne 4x4 dotate di aria condizionata, con una romantica passeggiata in groppa ad un cammello, a bordo di Land Rover d'epoca degli anni '50, sulle orme di Lawrence d'Arabia, oppure su una mongolfiera, all'alba, aspettando che il sole inizi a tingere di rosa quelle morbide dune.
Molte, infatti, sono le agenzie che organizzano tour guidati nel deserto, io mi sono affidata a Platinum Heritage e ho trascorso una giornata indimenticabile, una di quelle che porterò per sempre nel cuore.
Dopo esserci lasciati alle spalle la Dubai scintillante, in meno di un'ora abbiamo raggiunto il deserto e, a bordo di una Land Rover d'epoca dai colori pastello, ci siamo avventurati su quelle friabili distese di sabbia calda e dorata scoprendo le bellezze del territorio, per poi fermarci, al tramonto, sulla cresta di una duna, e godere di quello spettacolo così unico al mondo.
Il sole colora d'arancio la sabbia in bellissime sfumature. Le mani accarezzano quel manto soffice. Il vento muove il paesaggio. Gli respira addosso fresco e gentile. L'assenza di suoni si fa musica che ti entra nelle orecchie e pervade le membra.
"Mi è sempre piaciuto il deserto. Ci si siede su una duna di sabbia. Non si vede nulla. Non si sente nulla. E tuttavia qualche cosa risplende nel silenzio."
All'inizio non ci pensi, non te ne rendi conto. Quando cominci a camminare nel deserto sei semplicemente rapito dal suo fascino, però bastano poche ore, o perfino pochi minuti, per capire come ogni granello di sabbia che ti circonda stia scrutando dentro il cuore, ai tuoi pensieri, al più intimo strato del tuo essere e che non avevi idea di possedere. A quel punto ti accorgi che siete soli. I compagni e la guida sono come scomparsi. Puoi vedere tutto, ascoltare il battito del tuo cuore. Allora capisci che il vero luogo che sei venuto ad esplorare sei tu stesso. All'improvviso il deserto sei tu.
Quando i profili delle sabbie più remote sembrano nascondersi e scomparire, tu credi che il sipario sia calato, mentre invece il più straordinario degli spettacoli sta per iniziare. Le dune si inchinano alla luna che sorge e il suo arco ti lascia senza fiato. La notte arriva nel deserto tutta in una volta, come se qualcuno avesse spento la luce. Il cielo si fa cupo, la sabbia si raffredda e le uniche luci sono il fuoco del campo tendato e le stelle. Non c'è luogo migliore del deserto per ammirare il cielo notturno. 
La notte nel deserto si fonde tra magia e mistero. Ci si siede tra tappeti e morbidi cuscini e si assapora una cena a base di piatti tipici arabi, in un accampamento beduino. Il calore del fuoco. La voce misteriosa del deserto arabico. Le melodie tribali e gli spettacoli di danza del ventre. Il narghilè e i suoi profumi che invadono l'aria. L'ospitalità araba. Il caffè e i datteri serviti secondo un'antica tradizione secolare, mantenuta in vita ancora oggi nelle abitazioni degli Emirati Arabi. Sembra quasi una favola, un sogno, invece è tutto vero. E' l'incanto del deserto, qualcosa di tangibile, un viaggio dentro l'anima.

7 commenti:

  1. Such a wonderful place! Love the pictures you took there. ♥

    Best, Gilda
    www.itsgilda.com

    RispondiElimina
  2. Qué fotos tan bonitas, me encantaron, un post preciso.Un besazo.
    https://meryofstyle.blogspot.com.es/

    RispondiElimina
  3. Il paesaggio è mozzafiato, l'esperienza è unica!
    Kisses, Paola.

    Expressyourself

    RispondiElimina
  4. Il viaggio dei miei sogni, paesaggio mozzafiato!
    http://www.dontcallmefashionblogger.com

    RispondiElimina
  5. This place is amazing and the experience has to be a dream.
    xx

    http://www.mybeautrip.com

    RispondiElimina
  6. Beautiful place and pictures!

    https://4highheelsfans.wordpress.com/2018/03/05/transition/

    RispondiElimina
  7. le foto sono fantastiche! il tuo vestito nero è spettacolare con i colori del deserto fa davvero impressione.
    Il viaggio stupendo!

    RispondiElimina